Alici Mollicate alla Cilentana

Ingredienti per 4 persone

 

1 Kg di Alici di Menaica
200 gr di Mollica di Pane raffermo
2 Spicchi di Aglio tritato
Prezzemolo tritato q.b.
Origano di Selvatico q.b.
Succo di 2 Limoni
Foglie di Limone non trattate in base a quante Alici vorremmo comporre
100 gr di Cacio Ricotta grattugiato
Olio E.V. di Oliva q.b.
Sale e Pepe q.b.

Procedimento

Generalmente queste Alici vengono preparate in Tegami di terra cotta, infornati e servite con lo stesso tegamino, con questa mia preparazione andrò a cambiare solo il metodo di cottura senza alterare la ricetta classica Cilentana.

Lavate e spinate le Alici togliendo anche la coda. Lasciatele qualche minuto in un cola pasta, lo stesso fatelo con le Foglie del Limone. In una ciotola per abbreviare e semplificare tutto il procedimento preparate un Pane profumato con la Mollica del Pane, l’Aglio tritato finissimo, una manciata di Prezzemolo tritato, il Formaggio grattugiato, del succo di Limone, una spolverata di Origano, Sale e Pepe. Impastate il tutto con dell’Olio E. V. di Oliva. Prendete le Alici scolate e sulle singole foglie di Limone componete una sorta di lasagna a strati alternando le Alici e l’impasto di Mollica di Pane, create tre strati ed in ultimo lasciate la Mollica, infornate le Alici con le Foglie di Limone a 180’ per circa 10 minuti o finché non saranno dorati.

Gerardo Del Duca - Chef

Ho sempre dato ampio spazio nei menù dei ristoranti o Alberghi in cui ho prestato servizio alla Cucina Tipica Cilentana, sicuramente cercando di rivisitarla in chiave più moderna in modo da soddisfare prima il senso della vista e poi Olfatto e gusto.
E' ormai passato molto tempo da quando ho deciso di specializzarmi in cucina Tipica del Territorio. Andando anche controcorrente per molti versi, ma io dico che per poter andare avanti bisogna sempre dare uno sguardo al passato per capire dove siamo e dove vogliamo andare.
Sono costantemente alla ricerca di prodotti a Km 0 e di Eccellenza.
Sono un profondo e convinto sostenitore del Modello Dieta Mediterranea, non fosse altro per il fatto che vivo nella patria della Dieta Mediterranea.
Mi ritengo un custode delle Tradizioni, mi spiego: con il mio impegno e lavoro quotidiano nel proporre piatti della tradizione culinaria Cilentana non faccio altro che evitare che siano dimenticati e quindi mantengo sempre vivo il ricordo di piatti che ormai sono in disuso. Quale più grande soddisfazione quando prepari un menù tradizionale e i commensali oltre all’apprezzare quello che hai fatto ti dicono che gli hai portato alla mente dei ricordi delle nonne, delle madri, ecc. di quando cucinavano loro. Sono fondatore del progetto Mangia “SANO” Mangia “CILENTANO” con il quale promuovo il consumo di prodotti a km 0, promuovo lo stile della Cucina Mediterranea, promuovo il consumo dei prodotti stagionali, questo lo faccio anche nelle varie trasmissioni televisive che faccio, Alice TV, Telenorba TV, Bussento Channel, Avellino TV, Welike TV web, ecc.
Cerco di trasferire la mia stessa passione che metto nel mio lavoro anche ai miei collaboratori, cercando ulteriormente di tramandare parte delle nostre tradizioni Culinarie.

Banner Content
Tags: , , , , , ,

Related Article

0 Comments

Leave a Comment

Archivies