Chef
 

Salvatore Avallone, classe 1983, cetarese di origini ma cittadino del mondo per adozione. Ho una lunga storia da raccontare fatta di belle esperienze ma anche di sacrifici e dedizione versola mia unica vera passione: la cucina. Muovo i primi passi nei locali del mio paese di origine, Cetara, nel cuore della divina Costiera Amalfitana. Il corso di laurea in Giurisprudenza al “SuorOrsola Benincasa” mi ha portato a Napoli dove sono cresciuto non solo come cuoco ma anche nel mondo della comunicazione scrivendo di cronaca. Innamorato però dei fornelli, seguo la mia vocazione e decido di approfondire tecniche e nozioni girando l’Europa e facendo esperienze tra Francia, Svizzera ed Inghilterra: tra le più formative, il periodo allo Swiss Diamond Hotel di Lugano (albergo a 5 stelle extra lusso) e l’imbarco sulla barca a vela d’epoca Puritan S/Y della famiglia Ferruzzi che mi ha condotto in giro per il Mediterraneo alla ricerca di sapori e odori sempre più marcati. Oggi sono chef e patron del Cetaria Ristorante a Baronissi (SA): un omaggio al mio paese d’origine e a quelle tradizioni tramandatemi da mia nonna Raffaela.
Mi diverto a rivisitare le ricette tradizionali in chiave moderna, equilibrio gusto olfattivo e completezza cromatica sono le basi della mia idea di cucina. Molteplici sono i riconoscimenti del mio ristorante sulle guide di settore nazionali (Guida de L’Espresso, Gambero Rosso, Le guide di Repubblica, Il Mattino) nonché sulla Guida Michelin Italia. Insegnante di cucina, volto di Alice TV e Ambasciatore del Gusto.

Banner Content